Le nostre News:

Immagini Racing - Blu Team 22-03-2015

Sconfitta anche la Blu Team al Foro. il Racing ai play-off.

15-03-2015 Racing sconfitto in trasferta contro l'Acquachiara.

On line le immagini Racing - Cosernuoto 08-03-2015

Racing ancora vittorioso contro Cosernuoto.

Immagini Roma Wp - Racing 01-03-2015

Immagini Racing [serie D] - Virtus Flaminio 01-03-2015

 

Il nostro Sito:

Chi siamo:

Le squadre:

  Calendario
  Classifica
Settore giovanile femminile
Settore giovanile maschile
 

I Nostri Sponsor:

 

Siti Amici:

 
 
Contatori visite gratuiti

Home Page:

Una giornata da ricordare, quella odierna, per la formazione e la società del Racing Nuoto Roma: Il traguardo dei play-off valevoli per la promozione in serie A1, quell’obiettivo inseguito, desiderato, sfiorato e poi sfuggito per tre lunghi anni è stato raggiunto oggi, di fronte al pubblico festante del Foro Italico. Un successo di misura, quello ottenuto contro la Blu Team (5-2 al termine del fischio conclusivo del signor Lombardo) in grado di tingere di rosso-blu anche il cielo grigio e piovoso della capitale marzolina. “Siamo davvero felicissimi... - Ha esordito il presidente del sodalizio di via Avicenna, Gilles Schembri. - Dopo tanti anni ci siamo tolti questa grande soddisfazione... adesso possiamo dire che nei play off ci siamo anche noi e ci siamo arrivati con 4 giornate di anticipo! E’ strano esserci riusciti proprio in questa stagione: per due o tre anni abbiamo cercato di allestire squadre di livello, in grado di raggiungere traguardi come questi, ma siamo stati traditi “dall’ansia da prestazione”. In questa annata, nella quale avevamo cercato una rifondazione del gruppo, con l’iniezione di molte giovani forze nel nostro organico, è arrivato questo regalo che, a Dicembre, forse in pochi si sarebbero aspettati. Lo sport è stupendo per questo, perchè racchiude sorprese ed imprese che non sempre si possono prevedere. Di questo va dato merito soprattutto al gruppo-squadra, che ha lavorato tantissimo ed ha creduto, in cuor proprio, nell’impresa, ma anche al nostro staff di allenatori, a partire dai tecnici delle giovanili come Tiziano Pucci, fino al “comandante” dell’A2, Lorenzo Tomasi, che ha sempre inseguito questo sogno...

Nuovo sponsor in casa rosso-blu: Benvenuta alla Viss Travel.

Via Gerolamo Cardano, 75/77
00146 Roma - Tel: 065588833

Il Racing Nuoto Roma è felice di accogliere nella propria comunità un nuovo ed affezionato sponsor: l’agenzia di viaggi VissTravel. Un sodalizio nato già da diversi anni fra le due società, che si è consolidato attraverso le numerose trasferte della serie A2 femminile in tutta Italia, che si è tradotto oggi in una partnership che si auspica possa durare nel tempo. “Siamo davvero soddisfatti che gli amici della VissTravel abbiano scelto la nostra maglia da gioco per sponsorizzare la propria attività… - Ha dichiarato il presidente del Racing Gilles Schembri. - Veicolare il gusto del viaggio e della scoperta di nuovi orizzonti attraverso la pallanuoto agonistica in particolare e le attività natatorie del Racing in generale è davvero un bel messaggio da mandare a chiunque ami lo sport e sia affascinato dal mondo che lo circondi. Inoltre, il sodalizio che si è creato fra i colori rosso-blu ed i nostri nuovi sponsor, è il frutto dell’unione di due storiche realtà del quartiere Marconi che si sono avvicinate per uno scopo comune: Quello di offrire un servizio sempre migliore, qualificato e ricco agli abitanti dell’odierna Piana di Pietra Papa”.

Serie D [M] , tre gare a punti: Parla mister J. Maccioni

Terza partita e terzo risultato utile consecutivo per la squadra di serie D maschile del Racing. Dopo due vittorie all’esordio, nella terza uscita è arrivato un pareggio in extremis contro la Virtus Flaminio. “Avremmo dovuto fare bottino pieno anche oggi... - Ha dichiarato Roberto Megna, coach in seconda del gruppo rosso-blu. - Eravamo andati sopra ed avremmo dovuto gestire meglio il risultato, senza rischiare di dover recuperare la gara all’ultimo respiro”. Parte dello staff tecnico, dunque, ha mal digerito la battaglia all’arma bianca che ha visto le due formazioni contendersi la vittoria dal primo all’ultimo quarto, senza che nessuna delle due riuscisse a prevalere nettamente sull’altra. Partenza sprint dei padroni di casa, con tre reti nel primo round ed una sola subita, riscossa ospite nel secondo (con il pareggio agguantato sul 5-5), terzo e quarto parziale all’insegna dell’equilibrio. Il Racing ha cercato lo strappo nell’ultimo tempo, ma, dopo essere andato in vantaggio, si è fatto riprendere e superare dal Flaminio, riuscendo a rimettere in pari le sorti dell’incontro...

Gli altri Articoli: A2 Femm

 
Racing sconfitto in trasferta dall'Acquachiara:
Nonostante la buona prova messa in vasca sette giorni fa contro il Coser e le dichiarazioni battagliere dell’entourage rosso-blu in vista della sfida contro le napoletane dell’Acquachiara, le ragazze allenate da Lorenzo Tomasi non sono riuscite nell’impresa di conquistare la piscina Galante. Sarà stata la troppa tensione, oppure l’ambiente molto caldo trovato in terra napoletana, ma le atlete del Racing hanno “bucato” completamente il primo quarto, consegnandosi alle avversarie senza riuscire ad opporre una pur valida resistenza. Scarse idee in attacco ed una fase difensiva precipitosa, ma poco ordinata, hanno permesso alle padrone di casa di andare subito in vantaggio di tre reti, imponendosi come la “lepre” da rincorrere. Dal secondo parziale le calottine nere ci hanno riprovato, risvegliandosi dall’iniziale torpore e riuscendo a mettere in acqua una fase offensiva degna di questo nome. Il forcing rosso-blu si è concretizzato proprio in quel momento, riuscendo quasi a colmare lo svantaggio iniziale subìto fino all’alba del terzo round (9-8 in favore delle napoletane), ma poi la stanchezza dell’arrembaggio si è fatta sentire e le padrone di casa hanno avuto buon gioco nell’addormentare la sfida, conducendola...
Racing vittorioso nel derby contro il Cosernuoto:
Passano gli anni, ma l’emozione del derby laziale fra la formazione capitolina e quella di Civitavecchia è sempre la stessa: dopo la bella gara dell’andata, vinta dalle romane nella vasca delle portuali con il risultato di misura di 6-8, è andata in scena la sfida di ritorno di fronte al pubblico del Foro Italico. Fin dal primo parziale le padrone di casa hanno dimostrato di saper tenere in mano le redini della contesa rischiando pochissimo, permettendosi anche di sprecare molto in fase offensiva di fronte ai pali del Coser. Dieci reti messe nel sacco in quattro tempi e solamente tre subite, di cui due in superiorità numerica ed una su tiro di rigore, segno di un’ottima fase difensiva e di un portiere come Tatiana Belà in grado di dare grande sicurezza alla retroguardia rosso-blu. Sugli scudi Caterini e Muccio, con due triplette personali, ma ottima prova...

 

_________________________________________________________________________________________________________________________

Sito ideato e creato da © Gianluca Stisi