Le nostre News:

10-05-2015 Sconfitta anche in gara n2 dei playoff contro il Pescara.

On line le mmagini Racing - Pescara (Playoff) 04-05-2015

03-05-2015 Gara n.1 playoff serie A2 F. Il Racing sconfitto al fotofinish dal Pescara.

On line le immagini Racing - 3T 26-04-2015

26-04-2015 Sigillo casalingo della serie A2 femminile contro i Castelli Romani. Secondo posto blindato.

19-04-2015 Vittoria del Racing in trasferta a Napoli contro il Flegreo.

 

Il nostro Sito:

Chi siamo:

Le squadre:

  Calendario
  Classifica
Settore giovanile femminile
Settore giovanile maschile
 

I Nostri Sponsor:

 

Siti Amici:

 
 
Contatori visite gratuiti

Home Page:

Altra gara tiratissima e molto combattuta, nella vasca abruzzese, fra le compagini del Racing Nuoto Roma e del Pescara, valevole per i playoff di A2 femminile. Dopo la sconfitta casalinga, subita al fotofinish solo sette giorni fa dalla formazione romana, la squadra di mister Tomasi ha provato a fare un brutto scherzo alle avversarie, cercando di piazzare una bella vittoria in trasferta, trascinando le padrone di casa in gara n3. La missione non è riuscita per un soffio, consegnando, di fatto, il passaggio del turno alle avversarie. Nel primo quarto le bianche sono partite meglio, imponendo subito un gran ritmo alla contesa, costringendo le ospiti ad inseguire. Dal secondo in poi, infatti, il forcing delle romane è diventato forsennato, nel tentativo di ribaltare l’inerzia dell’incontro, ma soprattutto di mettere il “muso” stabilmente in avanti. Anche il terzo quarto ha visto un parziale a favore delle rosso-blu che sono riuscite a portarsi sul pareggio, ma è stato nell’ultimo round che le padrone di casa sono riuscite, per l’ennesima volta, a beffare le avversarie, presentandosi alla sirena finale con il risultato di 12-11 in proprio favore. Sei reti per Ranalli, la migliore del Pescara, che ha fatto “molto male” alla difesa avversaria mentre, sulla sponda capitolina, Flavia Muccio ha provato a rispondere da par suo, con 4 marcature, insieme alle triplette di Caterini e Angiulli senza dimenticare il sigillo di Fortugno. Una gara ben giocata...

Nuovo sponsor in casa rosso-blu: Benvenuta alla Viss Travel.

Via Gerolamo Cardano, 75/77
00146 Roma - Tel: 065588833

Il Racing Nuoto Roma è felice di accogliere nella propria comunità un nuovo ed affezionato sponsor: l’agenzia di viaggi VissTravel. Un sodalizio nato già da diversi anni fra le due società, che si è consolidato attraverso le numerose trasferte della serie A2 femminile in tutta Italia, che si è tradotto oggi in una partnership che si auspica possa durare nel tempo. “Siamo davvero soddisfatti che gli amici della VissTravel abbiano scelto la nostra maglia da gioco per sponsorizzare la propria attività… - Ha dichiarato il presidente del Racing Gilles Schembri. - Veicolare il gusto del viaggio e della scoperta di nuovi orizzonti attraverso la pallanuoto agonistica in particolare e le attività natatorie del Racing in generale è davvero un bel messaggio da mandare a chiunque ami lo sport e sia affascinato dal mondo che lo circondi. Inoltre, il sodalizio che si è creato fra i colori rosso-blu ed i nostri nuovi sponsor, è il frutto dell’unione di due storiche realtà del quartiere Marconi che si sono avvicinate per uno scopo comune: Quello di offrire un servizio sempre migliore, qualificato e ricco agli abitanti dell’odierna Piana di Pietra Papa”.

Serie D [M] , tre gare a punti: Parla mister J. Maccioni

Terza partita e terzo risultato utile consecutivo per la squadra di serie D maschile del Racing. Dopo due vittorie all’esordio, nella terza uscita è arrivato un pareggio in extremis contro la Virtus Flaminio. “Avremmo dovuto fare bottino pieno anche oggi... - Ha dichiarato Roberto Megna, coach in seconda del gruppo rosso-blu. - Eravamo andati sopra ed avremmo dovuto gestire meglio il risultato, senza rischiare di dover recuperare la gara all’ultimo respiro”. Parte dello staff tecnico, dunque, ha mal digerito la battaglia all’arma bianca che ha visto le due formazioni contendersi la vittoria dal primo all’ultimo quarto, senza che nessuna delle due riuscisse a prevalere nettamente sull’altra. Partenza sprint dei padroni di casa, con tre reti nel primo round ed una sola subita, riscossa ospite nel secondo (con il pareggio agguantato sul 5-5), terzo e quarto parziale all’insegna dell’equilibrio. Il Racing ha cercato lo strappo nell’ultimo tempo, ma, dopo essere andato in vantaggio, si è fatto riprendere e superare dal Flaminio, riuscendo a rimettere in pari le sorti dell’incontro...

Gli altri Articoli: A2 Femm

 
Chiusura del campionato con vittoria:
Gara sulla carta piuttosto facile, per la formazione di Lorenzo Tomasi, ma certamente da non sottovalutare, una volta di fronte alle avversarie del 3T Sporting Club. Questo il “mantra” recitato ossessivamente dal sodalizio di via Avicenna che ha sortito oggi l’effetto desiderato. Una vittoria squillante, ottenuta con il risultato di 14-5 in proprio favore, per le romane che sono partite subito con il piede giusto. Dopo soli 50’’ ci ha pensato Carla Contu da zona 4 a buttare dentro la prima palla capitolina, ma, dopo nemmeno un giro d’orologio, è arrivato il pareggio delle ospiti. Le romane non si sono scomposte ed hanno continuato a macinare il proprio gioco: Muccio ha scaraventato una bella palla all’angoletto della porta difesa da Bonecchi ed al 5.30’ ha segnato ancora Contu in condizione di superiorità numerica. Nel secondo quarto le rosso-blu hanno accelerato, mandando in rete prima Federica Angiulli, con una gran botta dal vertice alto di zona 4, e poi al terzo minuto Sofia Caterini, su assist di Luana Fortugno. Al 4,20’ ci ha pensato ancora Caterini ad incrementare il vantaggio delle padrone di casa con una pregevole palomba dalla cortissima distanza che si è insaccata docile...
Sconfitta in gara n1 dei playoff contro il Pescara:
“Credo che oggi le nostre atlete abbiano giocato bene, abbiamo fatto “il nostro” e ci siamo impegnati al massimo... - Ha dichiarato a fine partita il presidente della società di via Avicenna Gilles Schembri. - Ci siamo perduti in due o tre momenti fondamentali, che hanno consentito loro di raggiungerci e superarci, ma, in tre parziali, ce la siamo giocata sostanzialmente alla pari... Nulla è perduto, pensiamo alla seconda sfida!”. Commento sereno, quello del massimo dirigente rosso-blu, al termine di una contesa dai due volti giocata al Foro Italico fra la squadra del Racing Nuoto Roma e quella del Pescara. Le romane, consce del vantaggio di poter disputare la prima sfida dei playoff in casa propria, sono partite fortissimo mandando velocemente in rete un’ispiratissima Federica Angiulli e, nonostante il pronto pareggio delle nere, ribadendo immediatamente con Sofia Caterini. Al 6 è stata ancora Angiulli protagonista dell’azione, segnando in superiorità numerica su assist di Coglitore, mentre al settimo ha segnato il quarto gol Flavia Muccio, scaraventando alle spalle di Mattioni...

 

_________________________________________________________________________________________________________________________

Sito ideato e creato da © Gianluca Stisi