ASD. Racing SC. Nuoto Roma

Offici@l Web Site
Le nostre news:

On line le immagini Racing - Libertas Roma Eur [Serie C]

22-05-2016 [A2Femm] Vittoria contro il Volturno e terzo posto blindato per la serie A2 Femm.

21-05-2016 [CMasch] Il Racing pareggia contro la Libertas Roma Eur.

15-05-2016 [A2Femm] Pareggio in trasferta contro il Velletri.

On line le immagini Racing [A2 Femm] - Pescara

On line le immagini Anguillara - Racing [Serie C]

08-05-2016 [A2Femm] Fantastica vittoria del Racing contro il Pescara.


Auguri Racing !!!
40 anni di noi...

Il nostro sito:

Chi siamo:

Le squadre:
  Calendario
Squadra C Maschile
  Calendario
Settore giovanile femminile
Settore giovanile maschile

I nostri sponsor:

Siti amici:
Waterpolo People
 
 
Contatori visite gratuiti
Home Page:
Grande traguardo raggiunto oggi dalle ragazze del Racing. Il sodalizio rossoblù, infatti, sconfiggendo il Volturno di mister Napolitano con il risultato di 9-7 in proprio favore, ha conquistato (con due turni di anticipo) il matematico aggancio ai playoff per l’accesso alla serie A1. La gara è stata giocata sulle “montagne russe”, con un primo quarto di marca spiccatamente capitolina ed un secondo di replica quasi completamente partenopea. Le tritonesse non hanno però mollato, tornando a spingere nel terzo e contenendo gli assalti delle napoletane nel quarto, chiudendo in vantaggio di due gol in proprio favore. Poker personale per capitan Muccio, Tripletta per Sofia Caterini e una marcatura a testa per Michela Caterini ed Alice Mandelli. Tre punti conquistati contro un’avversaria di grande valore, ma soprattutto un successo che ha dato il via all’attesa del risultato delle inseguitrici velletrane. “Questa è stata certamente una vittoria dal sapore particolare… - Ha commentato un commosso Lorenzo Tomasi al termine della giornata. - Dopo aver messo da parte tre punti pesantissimi, infatti, siamo stati costretti ad aspettare il risultato del Velletri (F&D H2O), impegnato in casa propria contro la Sis, per conoscere il nostro destino. I nostri inseguitori hanno perso contro la capolista e così noi abbiamo messo in cassaforte il terzo posto del girone. A questo punto posso davvero...
Video giornale di Waterpolo People: gli oscar di A2 femminile con citazione per Lorenzo Tomasi, Flavia Muccio e Sofia Caterini, precedute dall'ampio "cappello" giustamente riservato a mister Stefano Posterivo (campione d'Italia per la seconda volta con la sua Lantech Plebiscito).
Tutti i risultati della 7^ Giornata di ritorno A2 F Girone sud
22/05/2016
12:00 Monterusciello, Pozzuoli (NA) 
SC Flegreo - Roma Waterpolo
13-8
22/05/2016
12:00 M. Galli, Civitavecchia (RM) 
Cosernuoto - CC Ortigia
6-6
22/05/2016
13:00 Zero9, Roma 
Racing Nuoto Roma - Volturno SC
9-7
22/05/2016
14:00 Zero9, Roma 
3T SC - Pescara N e PN
5-10
22/05/2016
15:00 Tortuga, Velletri (RM) 
F&D H2O - SIS Roma
2-10


Gara molto accorta, quella andata in scena nella piscina Zero9 dell’Eur tra il Racing Nuoto Roma e la Libertas Roma Eur. La formazione di Maccioni ha infatti avuto il merito di annullare i tredici punti di differenza che li separavano dagli avversari, giocando a testa alta e rispondendo colpo su colpo alle incursioni del team di Lucchini. Nel primo quarto hanno aperto le danze gli ospiti al 3’ grazie alla rete di Di Martino, ma i padroni di casa (dopo appena 30’’) hanno acciuffato il pareggio con un gran tiro di Mazzella. Nella seconda ripresa gli ospiti hanno nuovamente messo il “muso in avanti” con un bel gol di capitan Procopio, molto abile nel beffare Serra con una millimetrica palomba dalla corta distanza (1.30’). Al 2.30’ c’è stato anche il raddoppio della Libertas con il bolide scagliato da Di Martino dal vertice basso di zona 5 (doppietta personale). Al 4’ ci ha pensato ancora Mazzella a rimettere in corsa i suoi compagni: nel bel mezzo di una condizione di superiorità numerica ordinata da Iori, è partita la gran botta di Re, Petrini ha respinto corto, consegnando la sfera nelle mani del numero 8 rossoblù, lesto nel freddarlo con un buon tiro sotto all'incrocio dei pali. In chiusura le calotte nere hanno...
Tutti i risultati della 9^ Giornata di ritorno di Serie C M CR Lazio
21/05/2016
15:00 Comunale 33x21, Latina 
Antares N. LT - Centumcellae PN
12-4
21/05/2016
16:00 Comunale, Anzio (RM) 
Anzio N e PN - Casetta Bianca
12-6
21/05/2016
17:10 Zero9, Roma
Anguillara Nuoto - Roma Waterpolo
10-4
21/05/2016
18:20 Zero9, Roma
Ede Nuoto - Accademia Salv.
5-4
21/05/2016
19:30 Zero9, Roma
Racing Roma - Lib. Roma Eur PN
6-6
21/05/2016
20:00 Foro Italico, Roma 
Villa York SC - Argentario Nuoto
9-4


Nonostante una buona prestazione, il Racing Nuoto Roma è riuscito a strappare un solo ed unico punto dalla piscina velletrana. All’andata, nella vasca Zero 9, avevano vinto le ospiti laziali, approfittando del periodo peggiore di forma e di intensità da parte delle romane, al ritorno, invece, la musica è stata diversa: le capitoline erano decise a non fare le comparse e la sfida non ha tradito le aspettative degli appassionati. Certamente il grande pubblico dell’impianto Tortuga ha aiutato le atlete di Di Zazzo a reggere il colpo, sostenendo le proprie beniamine senza sosta e trasformando tutto l’impianto in una vera e propria bolgia nella quale è stato difficile giocare. Nonostante questo, però, le rossoblù sono partite meglio, andando subito in vantaggio e chiudendo il primo quarto avanti di due reti. Dal secondo, invece, la tendenza si è invertita, le bianche hanno cominciato la loro rincorsa, coronandola al termine del terzo tempo, con il risultato riportato in perfetta parità. Negli ultimi otto minuti...
Ottima prova di carattere e di bravura per il Racing Nuoto Roma si serie C maschile. A farne le spese, nonostante (sulla carta) giocasse in casa, è stato l’Anguillara di capitan Minà, costretto ad inseguire sin dai primissimi minuti e certamente messo in difficoltà dal buon ritmo imposto dai rossoblù. Al 2.50’’ ha infatti aperto le danze Manolo Maccioni, abilissimo nelle sue finte dal vertice alto di zona 3, con un vero e proprio siluro spedito sotto al sette difeso da Capparella. Le due formazioni, successivamente, si sono affrontate senza esclusione di controfughe e di nuoto, ma senza ottenere molti risultati in fase offensiva. Al 4.40’’ è giunto invece il pareggio degli ospiti con Minà, abile nel sorprendere serra dalla cortissima distanza. Il secondo quarto si è aperto con un’ottima parata dell’estremo difensore rossoblù, su girata del centroboa avversario, e poi con il legno colto dagli anguillarini all’1.20’’ in condizione di superiorità numerica. Al primo affondo, invece, il Racing è andato in gol: altro gran tiro...

 

______________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Sito ideato e creato da Gianluca Stisi